Rumeni pluripregiudicati razziano gli appartamenti, solo denunciati

09-09-2014

 

123517174-ddab718a-5b24-4247-8ae4-35541735e375

Budrio, furto in appartamento: telecamere riprendono i ladri, denunciati

I Carabinieri della Stazione di Budrio hanno denunciato tre rumeni incensurati di 20, 24 e 27 anni domiciliati a Budrio, per concorso in furto aggravato in abitazione.

Il terzetto è stato identificato durante un’indagine avviata a giugno, quando due cittadini, residenti in via Vivaldi, erano stati derubati in casa dei loro oggetti e valori. Esaminando la zona, gli inquirenti avevano scoperto che una videocamera di sorveglianza installata nel cortile di una villetta aveva immortalato i giovani, permettendo così di identificarli.

seguito della perquisizione domiciliare, a casa del 24enne è stato identificato un quarto soggetto, un 32enne rumeno con precedenti di polizia, che nonostante la sua estraneità agli avvenimenti di giugno, è stato denunciato per detenzione abusiva di due munizioni da caccia e possesso di una banconota falsa da 20 euro. Il 27enne, trovato in possesso di 4 grammi di marijuana, è stato segnalato alla Prefettura per detenzione per uso personale di sostanze stupefacenti.

http://www.bolognatoday.it/cronaca/furto-appartamento-budrio-via-vivaldi.html

RelatedPost

Bologna, Crimini Immigrati

RSS Feed Widget

Lascia un commento