“Italiani vi odio, mi fate schifo”: barista e clienti aggrediti da immigrato

10-07-2014

Foggia 9 luglio 2014 – Urla, ingiurie, spintoniIn un attimo, al Caffè dell’Alba di via Sant’Antonio a Foggia – noto bar cittadino – è stato il caos. Erano le 22.45 di ieri quando un cittadino polacco è andato letteralmente in escandescenza scagliandosi contro barista e gestore dell’attività. Al punto da dover allertare la polizia, tramite 113, per ristabilire l’ordine. Non è chiaro cosa sia scattato nella testa dell’uomo che ieri stava guardando la semifinale Germania-Brasile dei mondiali di calcio insieme ad altri avventori del locale, tramite lo schermo messo a disposizione dai gestori dell’attività. Fatto sta che, improvvisamente, lo stesso ha iniziato a mostrare insofferenza e malumore prima verso i presenti, poi generalizzando verso tutti gli italiani. Lo stesso ha iniziato prima ad infastidire i presenti, poi si è scagliato contro il barista ed il gestore del bar che hanno tentato, con scarsi risultati, di calmare l’uomo. Fino a quando un cliente ha deciso di allertare il 113 che ha inviato sul posto due volanti della polizia. Giunti sul posto, gli agenti hanno fermato l’uomo che – ancora alterato – si stava allontanando imboccando, a piedi, via Manfredonia. L’uomo si è scagliato anche contro la polizia: ne è scaturita una breve colluttazione che è terminata poi con l’arresto dell’uomo – successivamente identificato negli uffici di via Gramsci – che dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale. Nel frattempo, sul posto, è arrivata anche una ambulanza, i cui sanitari hanno prestato le cure del caso a titolari ed avventori del bar.

http://www.foggiatoday.it/cronaca/arresto-polacco-aggressione-bar-caffe-dell-alba-foggia.html

 

RelatedPost

Crimini Immigrati, Foggia

RSS Feed Widget

Lascia un commento