Bologna: marocchini si affrontano in piazza impugnando grossi coltelli

19-06-2014

Bologna, 19 giugno 2014 – Una rissa è scoppiata in piazza XX Settembre, nei pressi della stazione delle autolinee di Bologna. Due cittadini marocchini ieri pomeriggio sono stati denunciati dalla polizia. Quattro ‘volanti’ sono intervenute verso le 16.30 dopo che diversi cittadini avevano segnalato un movimentato parapiglia fra stranieri, uno dei quali sembrava impugnasse una pistola. L’arma, successivamente recuperata, era in realtà un grosso coltello da sub, del quale un 20enne marocchino ha tentato di liberarsi scappando sulle scalinate del Pincio che portano al parco della Montagnola. Con lui è stato denunciato, per porto illegale di armi, anche un suo connazionale di 18 anni, trovato in possesso di un altro coltello, oltre che di 5 grammi di hascisc che gli sono costati una sanzione amministrativa per possesso di droga. Nel fuggi-fuggi generale, è stato identificato anche un terzo marocchino, di 21 anni, mentre gli altri litiganti sono riusciti a dileguarsi nel parco della Montagnola. I motivi della zuffa non sono stati chiariti.

http://www.ilrestodelcarlino.it/bologna/cronaca/2014/06/19/1080905-rissa-coltello-sub.shtml

ARTICOLI CORRELATI

Bologna, EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento