‘Turista’ tenta di rapire bambina di sei anni: panico in spiaggia

07-06-2014

Tenta di sequestrare una bambina di sei anni, in spiaggia, ma la mamma della piccola e alcuni bagnanti riescono a bloccarlo fino all’arrivo di un agente della Polizia municipale e poi dei carabinieri. L’episodio è avvenuto a Montesilvano. Lui è un ‘belga’ di 49 anni, denunciato dai militari dell’Arma per tentato sequestro di persona.

La ricostruzione dei carabinieri lo indica barcollante nel momento in cui si è avvicinato all’ombrellone dove la bimba stava con la mamma: l’ha presa in braccio e si è allontanato. La madre ha subito cercato di bloccarlo e, grazie anche alle urla della bambina, i bagnanti presenti si sono resi conto di quanto stava accadendo.

Subito dopo sono arrivati un agente della municipale ed i militari dell’Arma della locale Compagnia, coordinati dal capitano Enzo Marinelli. Il 49enne, che è nella città adriatica in vacanza con degli amici e la fidanzata, è stato accompagnato in ospedale. Sottoposto ad accertamenti, i medici hanno riscontrato sindrome etilica acuta, colpo di sole e convulsioni. Probabilmente ha agito in preda ad una crisi e potrebbe non essere la prima dato che è stato dimesso nei giorni scorsi dall’ospedale per problemi analoghi.

http://www.ilmessaggero.it/primopiano/cronaca/bimba_mare_montesilvano_sequestra_scappa_arrestato_ubriaco/notizie/732512.shtml

Related Post

Related Post

Crimini Immigrati, Pescara

RSS Feed Widget

Lascia un commento