Verona: ‘migranti’ tentano di rapinare concessionaria

13-05-2014

IN CONCESSIONARIA – Al 113 era arrivata la segnalazione, da parte del custode di una concessionaria auto di via Torricelli che aveva notato due persone che, nottetempo, si aggiravano nel cortile della ditta, cercando un passaggio per accedere all’interno.

Giungendo sul posto in pochi giri di orologio, gli agenti sono riusciti a cogliere i due individui ancora intenti nei loro loschi movimenti, mentre si stavano calando dall’alta recinzione della concessionaria. A quel punto i due ladruncoli si sono dati alla fuga dileguandosi nei cortili dei capannoni adiacenti inseguiti dagli agenti che, sentito scattare l’allarme di una ditta nei pressi, hanno subito capito dove si erano nascosti. Un poliziotto li ha così individuati mentre si arrampicavano su di una scala metallica, cercando di raggiungere il tetto, ed è riuscito a bloccare uno dei due fuggitivi, poi identificato per un 32enne moldavo, in Italia senza fissa dimora. L’uomo è stato arrestato per il reato di “tentato furto in concorso con altra persona rimasta ignota” mentre proseguono le indagini per rintracciare l’altro fuggitivo.

Potrebbe interessarti: http://www.veronasera.it/cronaca/verona-scippatori-prendono-testate-vittime-ladri-concessionaria-tre-stranieri-guai-13-maggio-2014.html

RelatedPost

Crimini Immigrati, Verona

RSS Feed Widget

Lascia un commento