Rissa tra prostitute per il marciapiede

06-05-2014

RIMINI, 5 MAG – Prostitute si accapigliano per il “diritto” a ad occupare il marciapiede. In 5 sono finite in cella per rissa aggravata e questa mattina in tribunale hanno patteggiato una pena sospesa di tre mesi.
E’ successo a Viserba, lungo la Statale Adriatica, all’incrocio con via Foglino, dove tre prostitute ungheresi hanno iniziato a discutere e poi sono venute alle mani con altre due connazionali. La lite con assi chiodate prese in un vicino cantiere e spray urticante. Bloccate dai carabinieri.

http://www.ansa.it/emiliaromagna/notizie/2014/05/05/rissa-tra-lucciole5-ungheresi-arrestate_3a1b6f85-6016-4a67-8fcd-1352272c4e3a.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Rimini

RSS Feed Widget

Lascia un commento