Roma: disabile aggredito e buttato a terra da ragazzini stranieri

28-04-2014

“Disabile aggredito e rapinato da due ‘ragazzini’ in via Castelnuovo”

Aggredito, scaraventato in terra dalla propria sedia a rotelle e derubato di quello che aveva. Vittima un disabile, preso di mira da due “ragazzini’ in zona Marconi nel tardo pomeriggio di ieri 26 aprile. La denuncia di quanto accaduto da parte del Presidente del gruppo consiliare di Forza Italia in Municipio Roma XI Marco Palma: “L’aggressione subita da Carletto su una sedie a rotelle in via Guido Castelnuovo deve essere un chiaro monito per l’intero quartiere”.

AGGREDITO E RAPINATO – Consigliere d’opposizione che spiega quanto accaduto: “Ieri (26 aprile ndr) è arrivata un’altra segnalazione relativa ad una aggressione subita da un portatore di handicap che vive in zona Marconi da parte di due ragazzini senza fissa dimora, probabilmente rom, che lo hanno aggredito e successivamente scaraventato al suolo per portargli via quei pochi euro che poteva avere al seguito. E’ una situazione che non trova soluzione e che trasmette paura tra le persone più indifese e più vulnerabili”.

INDIFFERENZA E VIOLENZA – Una situazione al limite, come spiega ancora Marco Palma: “Lunedì chiederò nuovamente un incontro alla stazione dei Carabinieri di zona – prosegue il consigliere di Forza Italia in Municipio XI – ma anche un maggior coinvolgimento delle realtà sociali presenti sul territorio. E’ chiaro che occorre ripartire, oltre che da una migliorata vigilanza, anche da un rinvigorimento del significato e del valore della comunità di quartiere, di strada, di palazzo, di pianerottolo che deve trovare all’interno i propri anticorpi contro l’indifferenza e la violenza”.

INTERROGAZIONE – “Mi auguro – conclude Marco Palma – di riuscire a creare le condizioni per poter vedere migliorata la vivibilità anche di questo quartiere. Già da domani con una interrogazione ed una lettera aperta al Prefetto ed al Sindaco oltre che alla Polizia Locale, rappresenterò che con questo accadimento il limite è ormai colmo. I cittadini, soprattutto i più deboli, debbono essere tutelati e garantiti dalle Istituzioni. Così non si può continuare”.

Potrebbe interessarti: http://www.romatoday.it/cronaca/aggressione-rapina-disabile-via-castelnuovo.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Roma

RSS Feed Widget

Lascia un commento