Polacco scatenato spacca la faccia alla moglie, arrestato.

22-04-2014

girlscarred

Ha preso a pugni la moglie e le ha rotto il naso. La donna ha chiamato i carabinieri e ha raccontato di come la sua vita si trascinasse fra un maltrattamento e l’altro dal 2012. Ai militari non è rimasto altro da fare che arrestare l’uomo con l’accusa di maltrattamenti in famiglia.

Tutto è avvenuto il giorno di Pasqua, nelle prime ore del mattino a Grassobbio. Lui è un cittadino polacco di 29 anni, disoccupato e già noto alle forze dell’ordine.

 

Al termine di una serie di litigi, senza ragione, ha colpito violentemente al volto la moglie, 41 anni, anche lei polacca,con una scarica di pugni. La donna, casalinga, ha deciso di dire basta e ha chiamato il 112.

 

Sul posto sono intervenuti i militari della stazione carabinieri di Zanica: a conclusione degli accertamenti i carabinieri hanno arrestato l’uomo per maltrattamenti in famiglia.

 

I maltrattamenti, secondo il racconto della vittima, duravano dal gennaio 2012. La donna è stata medicata all’ospedale Papa Giovanni: i medici hanno riscontrato una frattura alle ossa nasali e hanno confermato una prognosi di sette giorni. L’arrestato è finito nel carcere di via Gleno.

http://www.ecodibergamo.it/stories/Cronaca/rompe-a-pugni-il-naso-alla-moglie-29enne-arrestato-dai-carabinieri_1055353_11/

 

Related Post

Related Post

Uncategorized

RSS Feed Widget

Lascia un commento