Aggredisce agente e tenta rubargli pistola

19-04-2014

Ancona, 18 aprile 2014 – Un tunisino di 45 anni, residente a Pesaro dove lavora come operaio, è stato arrestato dalla polizia con l’accusa di lesioni aggravate, minacce, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. L’uomo si sarebbe letteralmente scagliato contro un poliziotto di una pattuglia arrivata per sedare una lite tra lui e due conoscenti italiani in un appartamento.

All’agente che tentava di ricondurlo alla calma, il 45enne ha addirittura cercato di sottrargli la pistola di servizio. Il poliziotto e il suo collega sono riusciti a bloccarlo e arrestarlo con molta difficoltà, riportando lesioni guaribili fra i cinque e i sette giorni.

http://www.ilrestodelcarlino.it/ancona/cronaca/2014/04/18/1054938-aggredisce-poliziotto.shtml

ARTICOLI CORRELATI

Ancona, Crimini Immigrati

RSS Feed Widget

Lascia un commento