Immigrati spacciano a Roma la droga ‘Obama’

18-04-2014

Uno dei panetti 'Obama' contenuti nell'auto-deposito scoperta dai carabinieri

 

Collatino: auto con 31 chili di hashish ‘Obama’ in viale delle Serenissima, due arresti

HASHISH ‘OBAMA’ – E’ in questo contesto che si inquadra l’attività dei Carabinieri della Stazione Roma Prenestina che, questa notte, hanno recuperato 31 chili di hashish, suddivisi in panetti da 100 grammi l’uno con impressa la scritta “Obama”, nascosti in un trolley collocato nel bagagliaio di un’auto parcheggiata in viale della Serenissima.

AUTO RUBATA – I militari, una volta individuato il veicolo, denunciato rubato il 4 ottobre scorso, si sono appostati per controllare chi si avvicinava. Intorno all’una di notte, un cittadino egiziano di 55 anni, con precedenti, e la sua complice, una cittadina brasiliana 32enne, hanno raggiunto via della Serenissima e, dopo essersi attentamente guardato intorno, credendosi lontano da occhi indiscreti, ha aperto l’auto.

ROULOTTE IN PIAZZA BIONDO – A quel punto è scattato il blitz: i Carabinieri hanno immediatamente fermato i due sospetti, già notati anche nel quartiere San Lorenzo. I successivi accertamenti hanno consentito di appurare che i due, ufficialmente senza fissa dimora, convivevano in una roulotte in piazza Flavio Biondo, stazione di Trastevere, al cui interno i Carabinieri hanno recuperato un altro panetto da 100 grammi di hashish dello stesso tipo di quello trovato nell’auto e 500 euro in contanti, ritenuti provento della loro illecita attività. Per i due sono scattate le accuse di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale.

Potrebbe interessarti: http://www.romatoday.it/cronaca/auto-hashish-obama-viale-serenissima.html

ARTICOLI CORRELATI

Crimini Immigrati, Roma

RSS Feed Widget

Lascia un commento