Da Lampedusa alle strade di Roma, per spacciare: 3 gambiani, 1 ghanese, 1 senegalese e 1 tunisino

16-04-2014

Pigneto ritrovo di spacciatori. Sei arresti

San Lorenzo e il Pigneto sono ancora nel mirino dei Carabinieri della Compagnia Roma piazza Dante. I controlli dunque proseguono. Questa volta a finire in manette, nella notte del 16 aprile, sono stati sette pusher. Non è andata bene nemmeno a due attività commerciali che si sono ‘guadagnate’ multe salatissime.

I PUSHER DEL GAMBIA – Nessuno scampo per due cittadini del Gambia di 23 e 24 anni. I pusher nella Capitale senza fissa dimora e con precedenti, sono stati fermati dai militari in via Ascoli Piceno. Stavano cedendo 20 grammi di marijuana ad un cliente che è stato poi segnalato. Stupefacente e 225 euro in contanti sono stati sequestrati.

PIAZZA DEL PIGNETO – Piazza del Pigneto era invece terreno d’azione per quattro spacciatori. Il primo era un 20enne senegalese. Questo alla vista dei Carabinieri ha cercato di sbarazzarsi dei 34 grammi di marijuana in suo possesso, ma è stato arrestato.

Poco dopo, è stata la volta di altri due pusher. Uno del Ghana ed uno del Gambia . I due sono stati sorpresi a spacciare e i loro giovani clienti sono stati identificati e segnalati. Trenta grammi di marijuana e 100 euro in contanti appartenenti agli spacciatori sono invece stati sequestrati.

Ultimo pusher della piazza a finire nelle mani dei militari, un 19enne senegalese. Stava vendendo 5 grammi di marijuana in cambio di 55 euro. Il giovane cliente è stato identificato e segnalato.

SAN LORENZO – Un altro 19enne è stato arrestato. Questa volta però si tratta di un tunisino che operava nel quartiere San Lorenzo, in via dei Latini. Aveva addosso 26 grammi di marijuana.

Tutti i pusher arrestati sono stati portati in caserma. E qui sono in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo.

Potrebbe interessarti: http://www.romatoday.it/cronaca/pusher-san-lorenzo-pigneto-arresti-.html

RelatedPost

EVIDENZA, Roma

RSS Feed Widget

Lascia un commento