Brescia: mamma e bimba aggredite con spray urticante da tunisini

11-03-2014

Gli agenti della Questura stanno verificando in queste ore l’eventuale coinvolgimento di due tunisini nell’aggressione subita la scorsa settimana da mamma e bimba di due anni in via Campo Marte, a Brescia.

Mamma e figlia erano state aggredite con dello spray urticante e derubate.

I poliziotti sono arrivati ai due tunisini indagando su un altro scippo messo a segno sabato in via Albertano da Brescia ai danni di una donna ucraina. In quell’occasione la donna era stata soccorsa da un ciclista che aveva memorizzato la targa dell’auto utilizzata per il colpo e descritto lo scippatore.

L’auto, una Lancia Y, è stata poi individuata in via Temistocle Solera, sempre in città, ieri mattina: proprietaria un 35enne bresciana con problemi di droga, rintracciata in uno stabile abbandonato in via Privata Terzulli in compagnia di due giovani tunisini di 29 e 31 anni.

I tre hanno ammesso la loro responsabilità per lo scippo ai danni della donna ucraina. Inoltre, addosso alla ragazza sono state trovate delle dosi di eroina, mentre uno dei due uomini aveva una bomboletta di spray urticante.

Da qui le indagini per chiarire se possano essere coinvolti nell’aggressione di mamma e figlia a Campo Marte.

http://www.giornaledibrescia.it/in-citta/mamma-e-bimba-aggredite-con-spray-due-sospettati-1.1838168

Related Post

Related Post

Brescia, EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento