Cinesi esportano capitali nei pannolini dei figli

30-01-2014

Banconote di grosso taglio nascoste tra scatole di cioccolatini e pannolini: viaggiavano così i soldi portati all’estero da cinesi che tornavano a casa per la ‘festa di primavera’, che coincide con il loro Capodanno. I meccanismi per violare la norma che consente di portare all’estero più di 10mila euro sono stati scoperti della guardia di finanza di Catania che all’aeroporto internazionale di Fontanarossa hanno emesso sanzioni per una violazione da 700mila euro.

http://www.corrieredisciacca.it/?id=25297&fb_source=message

ARTICOLI CORRELATI

Catania, Crimini Immigrati

RSS Feed Widget

Lascia un commento