Roma: Comune pagava bollette e sussidi a 20 rom miliardari

20-01-2014

 

 – Dichiaravano il falso, usufruivano dei sussidi per le bollette e le cose di casa, invece non erano affatto poveri. Venti persone, tutte di etnia rom, che si definivano nullatenenti e, invece, possedevano un tesoretto. Beni che superano il valore di due milioni di euro, messi sotto sequestro dalla Guardia di Finanza. Dalle indagini risultano anche essere coinvolti in numerose azioni criminali: furti, rapine e detenzione illegale di armi.

 

 

altro »

Related Post

Related Post

EVIDENZA, Roma

RSS Feed Widget

Comments are closed.