Albanesi si aggirano tra case isolate: noti per furti

29-09-2013

Si aggiravano senza motivo, a bordo della loro autovettura, nei pressi di alcune abitazioni rurali isolate, in località “zingara morta”, nel Comune di Fragneto Monforte. Per questo due albanesi di 49 e 46 anni, sono stati fermati dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Benevento.

Intorno alle 23, i militari hanno intimato l’alt ai due uomini, che per evitare il controllo hanno invertito il senso di marcia allontanandosi velocemnete.

I due dopo un breve inseguimento sono stati bloccati e condotti in caserma, dove sono stati eseguiti gli accertamenti di rito.

Al termine dei controlli è emerso che entrambi gli albanesi erano domiciliati in un comune della provincia molisana ed erano gravati da precedenti penali per la commissione di furti.

Inoltre, non essendo emersi ragionevoli motivi validi per giustificare la presenza nel luogo dove sono stati fermati e maggiormente per il loro comportamento, i carabinieri hanno avviato nei loro confronti le procedure per l’irrogazione del foglio di via obbligatorio, che gli impedirà il ritorno nel territorio di Fragneto Monforte fino ad un massimo di tre anni.

http://www.ntr24.tv/it/news/cronaca/fragneto-monforte-si-aggiravano-nei-pressi-di-alcune-abitazioni-foglio-di-via-per-due-pregiudicati-albanesi.html#.UkfjzayhwV4.facebook

Non si capisce perché non espellerli. Questa cosa dei ‘fogli di via’ metropolitani è ridicola.

RelatedPost

Crimini Immigrati

RSS Feed Widget

Lascia un commento