Reggio Emilia: dominicano aggredisce ragazzo e lo manda in coma, catturato

14-09-2013

La sera dello scorso 9 settembre in via Emilia Ospizio a Reggio Emilia nei pressi di un noto bar è stato brutalmente aggredito un cittadino italiano ad opera di un altro cittadino dominicano datosi immediatamente alla fuga.
L’uomo, ferito e immediatamente soccorso è stato trasportato al Santa Maria ove attualmente risulta ricoverato in prognosi riservata versando in stato di coma ed in pericolo di vita.
Alcuni clienti del bar , riferivano di aver udito altre persone litigare fra loro nella parte posteriore del bar, tre sudamericani di cui due donne e un ragazzo e un italiano.
A seguito della discussione l’italiano cadeva in terra colpito al volto dal ragazzo sudamericano il quale successivamente fuggiva in sella alla sua bicicletta in direzione via Vecchi.
Le immediate indagini svolte dalla squadra mobile, che provvedeva anche a visionare le immagini riprese da un circuito di videosorveglianza nonche’ ad assumere le testimonianze di alcuni passanti permettevano l’esatta ricostruzione della dinamica dell’accaduto e l’identificazione dell’autore dell’aggressione.
Le ricerche serrate degli investigatori hanno indotto l’indagato a consegnarsi spontaneamente.
Al termine degli accertamenti il dominicano è stato deferito in stato di liberta’ alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Emilia per il reato di lesioni personali aggravate ex art
582-583 c.p. in considerazione del pericolo di vita in cui versa la vittima.
Le indagini hanno permesso di accertare che la lite e’ scaturita da motivi banali.

http://www.sassuolo2000.it/2013/09/14/reggio-emilia-aggredisce-uomo-e-lo-manda-in-coma-nei-guai-dominicano/

RelatedPost

EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento