Milano che cambia: rissa tra immigrati davanti alla figlia di 9 anni

04-09-2013

L’ex convivente citofona e porta la figlia di 9 anni in gelateria, la madre li raggiunge, scatta una lite e volano schiaffi: è successo ieri attorno alle 17.20 in via Ampère. La vittima, una ecuadoriana 51enne, è stata trasportata in codice verde alla clinica Città Studi, l’uomo, connazionale di 44 anni, all’arrivo degli agenti era già fuggito. L’episodio ha inizio con una citofonata dell’ex a casa della donna, “l’ennesima”, ha spiegato lei. A rispondere è stata la figlia di 9 anni, che è poi scesa e con il padre si è recata in una gelateria del quartiere. L’ecuadoriana appena accortasi dell’assenza della bambina è scesa in strada a cercarla trovandola in poi in compagnia del padre. Dopo uno scambio di insulti, i due ex conviventi hanno iniziato a mettersi le mani addosso: la donna è rimasta ferita e l’uomo è fuggito. Oltre agli agenti di Polizia sul posto è intervenuta anche una ambulanza che ha prestato i primi soccorsi trasportando poi la donna alla clinica Città Studi.

 

Related Post

Related Post

EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento