Slovacco con 20 cuccioli in auto: erano stipati in pessime condizioni

29-08-2013

Roma 29 agosto 2013 – Stipati in pessime condizioni all’interno di una Renault Clio. A salvare 20 cuccioli di cane trasportati dall’Est Europa con destinazione il mercato di contrabbando della Ciociaria gli agenti della polizia stradale della sezione di Cassino (in provincia di Frosinone). I venti cuccioli (19 di razza Maltese e uno Bulldog Francese) sono stati intercettati dalle forze dell’ordine mentre viaggiavano all’interno dell’utilitaria sull’Autostrada A1 Roma-Napoli. Gli agenti li hanno individuati, stressati ed in pessime condizioni di sistemazione, all’interno di una Renault Clio fermata al chilometro 678 della Roma-Napoli, nel comune di Cervaro, in Ciociaria. A trasportarli un cittadino slovacco, già identificato e denunciato nello scorso maggio per aver trasportato trentasei cuccioli in violazione delle norme veterinarie. I venti cuccioli, in vita da circa sessanta giorni e ognuno dal valore commerciale di ottocento euro, erano nel portabagagli, dentro cassette di plastica coperte da lenzuola. Lo slovacco, sprovvisto dei documenti per il trasporto degli animali, è stato di nuovo denunciato e dovrà ora rispondere di traffico illecito e maltrattamento di animali da compagnia. Il veicolo e’ stato sequestrato.

http://www.romatoday.it/cronaca/contrabbando-cuccioli-cane-cassino.html

 

ARTICOLI CORRELATI

Crimini Immigrati

RSS Feed Widget

Lascia un commento