Romeno dà fuoco alla moglie prostituta: voleva smettere

26-07-2013

MILANO, 26 LUG – Un romeno di 48 anni è stato arrestato dai carabinieri, a Milano, per aver dato fuoco alla moglie e al suo nuovo compagno che voleva affrancarla dallo stato di prostituta imposto dal coniuge. I due sono ricoverati in condizioni gravi ma non in pericolo di vita. La donna, romena di 31 anni, ha ustioni di secondo e terzo grado sul 40% del corpo, con deturpazione del viso che richiederanno due anni di terapie. L’uomo, marocchino di 38 anni, ha ustioni di secondo grado sul 18% del corpo.

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/topnews/2013/07/26/Uomo-fuoco-moglie-prostituta_9077771.html

Related Post

Related Post

EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento