Sanremo: al grido di “Kyenge Presidente”, senegalesi attaccano polizia

20-07-2013

Si allargano i disordini e le violenze della ‘comunità senegalese in Liguria, dopo la morte ieri di un connazionale, annegato nel fiume Roja, a Ventimiglia.

L’abusivo, per sfuggire alla polizia, insieme ad un altro venditore è fuggito dal mercato buttandosi in acqua. Il compare sapeva nuotare e si è messo in salvo, ma l’altro delinquente, Mame Mor Diop, 25 anni, non ce l’ha fatta, malgrado gli sforzi degli
agenti e bagnini che si sono buttati per soccorrerlo. Ieri la prima violenta protesta degli abusivi a Ventimiglia, oggi a Sanremo: “Polizia assassina” e “Kyenge presidente” due degli slogan urlati durante i disordini.

http://www.televideo.rai.it/televideo/pub/notiziasolotesto.jsp?id=918150&pagina=801&sottopagina=01

Non solo delinquono e distruggono la nostra economia, non solo parassitano i parcheggi di ospedali e supermercati chiedendo il pizzo alle persone, ma pretendono anche l’impunità. Del resto, uno di loro è al governo.

Si accettano scommesse: quanto passarà perché i poliziotti vengano perseguitati dal solito magistrato?

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento