Immigrati spacciano morte tra i giovanissimi

18-07-2013


TrevisoToday
Appartamento a uso “fumeria” per studenti, denunciata commessa
TrevisoToday
giovani e giovanissimi, ed era attivo nei pressi della stazione ferroviaria di Castelfranco Veneto. In concomitanza dell’arresto del 21enne furono segnalati ben 32 acquirenti, tredici dei quali minorenni. Annuncio promozionale. Dagli accertamenti  

RelatedPost

Crimini Immigrati

RSS Feed Widget

Lascia un commento