Zingari portano figlia morta a Pronto Soccorso: lo devastano perché i medici non la ‘resuscitano’

10-07-2013

Una bimba di 10 mesi è morta, a Milano, con una forte febbre. La bimba, figlia di bosniaci che vivono in un campo nomadi, è stata portata dai genitori all’ospedale San Paolo, dove è giunta senza vita. Per accertare le cause del decesso è stata disposta l’autopsia. Sembra che la piccola avesse già problemi fisici e che fosse nata senza la tiroide. Dopo la notizia, una trentina di persone si è recata all’ospedale dove ha dato in escandescenza DEVASTANDO IL PRONO SOCCORSO.

http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/lombardia/articoli/1105458/milano-bimba-rom-muore-con-febbre.shtml

Sono senza vergogna, prima uccidono i loro figli, poi se la prendono con chi li mantiene. Ecco dove nascono i focolai di infezioni e meningiti che colpiscono poi i nostri bambini.

RelatedPost

Uncategorized

RSS Feed Widget

Lascia un commento