Dal campo nomadi comunale alle razzie nelle case

16-06-2013

GROSSETO – Uscivano da una casa con due borse piene zeppe di ogni cosa. Due ragazze, una di 19 e l’altra di 15 anni, pensavano di averla fatta franca, ma hanno avuto la sfortuna di imbattersi in un carabiniere fuori servizio che si è subito insospettito e le ha fermate dopo aver chiamato rinforzi.

Le due ragazze, ieri pomeriggio, avevano forzato la serratura di un’abitazione, e, dopo aver frugato ovunque e messo a soqquadro l’appartamento, si erano impadronite di monili in oro e suppellettili di vario genere. Le due, residenti nel campo Rom, sono state accompagnate la minorenne nel centro di prima accoglienza per minori di Firenze, l’altra nel carcere di Pisa.

http://www.ilgiunco.net/2013/06/16/furti-in-appartamento-fermate-due-ragazze-una-e-minorenne/#.Ub2wooBzDrQ.facebook

RelatedPost

EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento