Modena: ragazza aggredita e picchiata da Maghrebino

19-04-2013

Modena 19 apr 2013 – Assalita, strattonata, trascinata sull’asfalto e alla fine ferita, con botte, lividi e contusioni dappertutto tanto da finire all’ospedale di Baggiovara per sottoporsi a cure immediate. Alla fine ha salvato la borsetta, ma la paura, lo shock e l’insicurezza restano e resteranno a lungo. E siamo ancora una volta in centro, in pieno giorno, in una via con un discreto passaggio di auto ma che vede un forte via vai di passanti e la presenza di una scuola superiore,il Deledda. Siamo in via Ganaceto, nel tratto che si imbocca da viale Monte Kosica e che porta alla sede della Camera di commercio. Una ragazza di vent’anni, verso metà mattina di ieri, aveva parcheggiato l’auto in quel tratto. Voleva percorrere via Ganaceto a piedi per raggiungere sua madre, che un negozio più avanti, nel tratto in prossimità dell’incrocio con via Taglio, in quella zona. La giovane è dunque scesa dalla propria vettura e si è quindi incamminata verso il cuore del centro. Ma la sua presenza non è sfuggita allo scippatore di turno che, in bicicletta, l’ha raggiunta per poi affiancarla. Uno strappo, poi un’altro ancora. La ventenne, per quando colta di sorpresa, ha una reazione istintiva e resiste, non molla la borsetta. Il rapinatore, descritto dalla ragazza come un giovane sui 25 anni, sicuramente magrebino, ha dovuto strattonare con forza e la sua vittima è caduta a terra, pur continuando a “lottare”. La reazione della ventenne ha fatto sì che i tempi del colpo si allungassero troppo: le grida della ragazza avevano già attirato l’attenzione di troppe persone e così il bandito ha pensato bene di lasciare stare. Ha lasciato la presa, è risalito in bici e si è dileguato. la ragazza, frastornata, ferita e sconvolta non ha chiamato subito le forze dell’ordine. Proprio perché comprensibilmente sconvolta si è recata velocemente da sua madre e con lei ha raggiunto il pronto soccorso dell’ospedale di Baggiovara. I medici, non appena hanno saputo dell’accaduto, hanno dato l’allarme alle forze dell’ordine. Ma ormai, verso mezzogiorno, c’era poco da fare sul posto. Ancora una aggressione, ancora una rapina ad una donna alle porte del centro storico.

http://gazzettadimodena.gelocal.it/cronaca/2013/04/19/news/ragazza-aggredita-e-ferita-dal-rapinatore-1.6907650

RelatedPost

EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento