Firenze: la base dello spaccio? La Moschea

18-04-2013

Da pochi giorni uscito dal carcere ha ricominciato subito la sua attività di spaccio di stupefacenti. Fatnassi Zied, marocchino di 38 anni, senza fissa dimora, è stato arrestato ieri pomeriggio mentre si recava nella moschea di Borgo Allegri. Gli agenti della squadra mobile lo hanno trovato con in tasca una busta di marijuana e alcuni frammenti di hashish, oltre a 300 euro in contanti. Probabile provento della attività illecità.

Il nordafricano nel dicembre 2011 era stato incriminato per aver ceduto una dose killer di eroina ad un acquirente fiorentino deceduto per overdose. Nella sua carriera di malvivente annovera anche un precedente per rapina, episodio avvenuto a fine gennaio 2013 in un internet-point di via Ghibellina.

Per Zied si sono riaperte le porte del carcere di Sollicciano con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio.

http://www.ilsitodifirenze.it/content/381-pusher-arrestato-mentre-si-reca-moschea

Complimenti ai magistrati.

RelatedPost

EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento