Milano, orrore in metrò: 15enne accoltellata da immigrati per difendere la mamma

15-04-2013

Tremendo episodio di violenza domenica sera a Milano. Una ragazza di 15 anni è stata ferita con due coltellate da una donna peruviana di 32 anni, a Milano, nel tentativo di difendere la madre aggredita da tre donne. La giovane ha riportato un taglio alla tempia suturato alla clinica De Marchi con 6 punti e un altro al mento medicato con 4 punti. La sudamericana è stata arrestata. L’episodio è avvenuto alle 22.30 alla stazione MM3 di Corvetto, sulla linea gialla, dove la giovane si trovava in un vagone con la madre. Secondo quanto raccontato dalla madre, Chiara F., di 40 anni, le tre sudamericane le hanno insultate gratuitamente per alcuni minuti e quando hanno reagito chiedendo spiegazioni sono state aggredite. La 15enne è intervenuta per aiutare la madre e in quel momento è stata ferita. Le donne sono scappate all’esterno della stazione ma la peruviana, Flor D.M., pregiudicata, è stata individuata e ha ammesso la responsabilità, dicendo di aver gettato il coltello. Ma non è stata in grado di fornire una spiegazione valida per il gesto, né per il ferimento, né per il motivo della lite. Tutto davanti ai passeggeri in banchina che hanno chiamato la polizia. Mentre la madre cercava di soccorrere la figlia, le donne sono scappate all’esterno, dove sono state raggiunte da un uomo con il quale si sono allontanate.

http://www.milanotoday.it/cronaca/ragazza-accoltellata-metro-corvetto.html

 

 

 

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento