Bambini zingari: sassi contro il treno

26-03-2013

Sempre più arroganti

ROMA – I carabinieri di Acilia hanno individuato in tre bambini rom gli autori del lancio di sassi contro un treno in transito sulla linea Roma-Lido. Erano nascosti in un campo nomadi e sono stati segnalati per danneggiamento all’autorità giudiziaria capitolina. Durante i controlli nel campo di Acilia, è stato arrestato il padre di due dei minori, di 30 anni, rom e pregiudicato, ritenuto responsabile di inosservanza della misura di prevenzione impostagli.

http://www.ilmessaggero.it/ROMA/CRONACA/rom_arrestati_roma_sassi_treno_padre_acilia/notizie/260818.shtml

ARTICOLI CORRELATI

Uncategorized

RSS Feed Widget

Lascia un commento