Mantova: piazza Broletto in balìa del degrado

25-03-2013

A gente come questa il Pd vuole svendere la cittadinanza

Piazza Broletto, negli ultimi tempi, è diventata il ritrovo fisso di spacciatori e vandali stranieri.

Nel gennaio di quest’anno alcuni giovani, bloccati e denunciati dalla polizia, non avevano esitato a scavare nel ciottolato per impadronirsi dei “proiettili”, e dare vita a una vera e propria sassaiola.

L’ultimo episodio in ordine di tempo ha visto lo scontro tra due romeni e un gruppo di tunisini. Uno scontro finito con lancio di sassi e bottiglie e con un paio di vetrine di negozi in frantumi. Sotto i portici la gente si era data alla fuga urlando.
Una donna era anche rimasta ferita e due negozi danneggiati. La polizia, alla fine, aveva bloccato quattro dei cinque giovani coinvolti, due dei quali minorenni e li aveva denunciati per rissa e danneggiamento. Ieri pomeriggio, erano lì, in mezzo a tutti gli altri.

I commercianti della zona sono in continua allerta e il McDonald’s è corso ai ripari assumendo delle guardie private che controllano chi entra e chi esce per tutto il tempo che il locale rimane aperto.
Il responsabile del fast food ha anche attivato un codice per consentire l’accesso ai bagni.
A digitarlo è un addetto che ha soltanto quell’incarico. L’obiettivo è quello di evitare lo spaccio di sostanze stupefacenti da parte di maghrebini.

Related Post

Related Post

Crimini Immigrati

RSS Feed Widget

Lascia un commento