Torino: Etiope massacra donna a sprangate

15-03-2013

Torino, 15 mar. – La Guardia di Finanza di Torino ha arrestato in flagranza di reato un cittadino extracomunitario che stava brutalmente picchiando una donna. A richiamare le Fiamme Gialle, impegnate in un servizio serale di controllo del territorio nella centralissima Via Garibaldi, sono stati alcuni passanti che avevano udito delle grida provenire dall’interno di un condominio poco distante. Giunti sul posto, i militari sono subito intervenuti per bloccare un 40enne etiope che, sul pianerottolo del primo piano, alla presenza della figlioletta di tre anni, stava percuotendo violentemente una donna in avanzato stato di gravidanza, risultata poi essere sua moglie, utilizzando una spranga metallica. Fermato l’aggressore, la donna e’ stata soccorsa e accompagna in ospedale per gli accertamenti del caso. La successiva ricostruzione dei fatti ha consentito di accertare che la signora era stata picchiata e sequestrata in casa dal marito, che aveva con se’ le uniche chiavi dell’abitazione. Per sottrarsi alle violenze coniugali, la donna era uscita dall’appartamento utilizzando una finestra che dava sul ballatoio interno al condominio, rifugiandosi sul pianerottolo adiacente, dove pero’ e’ stata raggiunta dal consorte che ora dovra’ rispondere di lesioni aggravate.

http://torino.repubblica.it/dettaglio-news/16:14/4316784

Related Post

Related Post

Uncategorized

RSS Feed Widget

Lascia un commento