Banda di Cileni svaligiava case

12-03-2013

Presa la «banda della mazzetta»: tre in manette 

Carabinieri di Desenzano: presa la banda della “mazzetta” Ore: 12:56 | lunedì, 11 marzo 2013 I carabinieri li hanno soprannominati la «banda della mazzetta», per quegli attrezzi da muratore che tenevano nel bagagliaio dell’auto e che utilizzavano per mettere a segno i furti in appartamento. Ben cinque – tre riusciti e due tentati – quelli che il gruppo ha organizzato nella sola giornata di venerdì 8 marzo nella zona di Centenaro di Lonato. Proprio durante l’ultimo colpo una donna si è fatta insospettire da quei quattro giovani cileni che avevano suonato al suo campanello. Ha così avvertito i Carabinieri che sono prontamente intervenuti. I militari di Lonato, coadiuvati dai colleghi di Desenzano, hanno arrestato tre dei malviventi – due donne e un uomo -; mentre il quarto è riuscito a fuggire. Come accennato sono tutti di origini cilene e tutti giovanissimi: hanno infatti fra i 26 e i 22 anni. Nella loro auto, oltre alle tre mazzette da muratore, anche orologi, gioielli e navigatori satellitari. Sabato mattina sono stati processati per direttissima e, la sera, scarcerati perché incensurati.

Related Post

Related Post

Uncategorized

RSS Feed Widget

Lascia un commento