Perugia, arrestati tre rapinatori albanesi che terrorizzavano la città

15-02-2013

Immigrati esperti nella spaccata dei bar, rapinatori di supermercati, banditi in grado di entrare e uscire dalle ville anche con i proprietari dentro e persino ladri di bestiame all’occorrenza. Sono queste le credenziali di una banda di tre albanesi arrestati dai Carabinieri di Perugia dopo una meticolosa attività di indagine.La banda ha colpito più volte a Perugia ma anche in provincia. I militari hanno elementi utili per risalire a colpi effettuati a Mugnano, Pila, Ponte Pattoli e Collazzone. Ma di molti altri potrebbero essere stati gli autori come testimoniano oggetti, preziosi e gratta e vinci trovati nella loro abitazione. Hanno persino assaltato un molino popolare per rubare due maiali che poi hanno macellato. La banda alternava anche periodi in Albania per non destare sospetti, non si può di certo limitare la libera circolazione dei “migranti” e quindi ne approfittavano per andare e venire dal loro paese. Durante l’arresto sono stati trovati in possesso del kit del rapinatore: spray urticante, tre passamontagna, nonché numeroso materiale da scasso tra cui un frullino artigianale idoneo a forare persiane. Tutto quello che serve per assaltare le ville ma anche lo spray che serve per minacciare e bloccare i cassieri dei supermercati. Ora i tre albanesi sono stati arrestati e portati al carcere di Capanne, dove andranno ad aggravare il problema del sovraffollamento delle carceri.

http://www.perugiatoday.it/cronaca/catturata-banda-rapinatori-ville-erano-albanesi.html

 

Related Post

Related Post

Uncategorized

RSS Feed Widget

Lascia un commento