Minaccia una mamma e i suoi bimbi con coltello: folla inferocita vuole linciarlo

12-02-2013

Napoli – Sono stati i poliziotti a salvarlo. Un paradosso perché lui è un rapinatore che aveva preso di mira una donna con bambini al centro di Napoli, sul corso Garibaldi.
Tutto è accaduto poco dopo le 18. Gli agenti hanno così ricostruito la vicenda: una donna, in compagnia dei suoi due bambini di 11 mesi e tre anni, era in auto in attesa del marito che si era da poco allontanato per una commissione, quando l’extracomunitario impugnando un coltello entrava in auto e, sedutosi alla guida, tentava di mettere in moto minacciando la donna con un coltello alla gola.
La vittima riusciva ad aprire la portiera ed ad urlare per attirare l’attenzione del marito e dei presenti. A quel punto, il rapinatore impaurito dalla reazione della donna, scendeva dall’autovettura e scappava inseguito da diverse persone accorse in aiuto della donna.
L’extracomunitario riusciva a liberarsi del coltello ma non della folla inferocita che lo inseguiva, fino all’intervento liberatorio della polizia che lo ha messo in salvo bloccandolo e conducendolo nel carcere di Poggioreale.

http://www.ilmattino.it/napoli/cronaca/napoli_rapina_donna_extracomunitario/notizie/250976.shtml

Related Post

Related Post

Uncategorized

RSS Feed Widget

Lascia un commento