Stupro di Ascoli: noi ai domiciliari per lo stupratore

14-01-2013

A BERGAMO INVECE LO STUPRATORE E’ CASA, COME MAI, SIGNOR PM?

ASCOLI PICENO, 14 GEN – Il gip di Ascoli Piceno ha convalidato l’arresto del marocchino di 41 anni che lo scorso 11 gennaio ha tentato di violentare una donna nei pressi della stazione ferroviaria di San Benedetto del Tronto. Nell’udienza preliminare l’uomo si e’ avvalso della facolta’ di non rispondere alle domande del giudice e del pm. La vittima, una quarantenne, era stata avvicinata alla fermata del bus e trascinata nella vicina pineta.

http://www.ansa.it/web/notizie/regioni/marche/2013/01/14/Stupro-marocchino-resta-carcere_8072348.html

 

RelatedPost

Uncategorized

RSS Feed Widget

Lascia un commento