Tunisino scopre l’amante trans con un altro e lo aggredisce

10-01-2013

PADOVA. Quando hanno sentito chiedere aiuto per una lite scoppiata per motivi sentimentali, gli agenti della questura immaginavano di trovarsi davanti la classica coppia “che scoppia” dopo troppi anni di matrimonio.

O, al massimo, a due giovani amanti alle prime armi con il decalogo dell’amore. E invece si sono trovati a dover calmare un aitante trentenne marocchino che aveva dato in escandescenze quando ha scoperto che l’amante colombiano, trans, lo tradiva con un connazionale.

La polizia è intervenuta l’altra sera in via Mortise intorno alle 22.30: il giovane nordafricano oltre ad aver aggredito l’amante infedele, aveva sfasciato la casa. E alla vista degli uomini in divisa ha reagito ancor più violentemente, scagliandosi contro gli agenti cercando di scappare.

Alla fine i poliziotti sono riusciti a bloccarlo e a portarlo in questura per l’identificazione. Oltre a beccarsi la denuncia per aggressione, danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale, il trentenne marocchino è stato anche espulso in quanto privo di documenti e clandestino.

http://mattinopadova.gelocal.it/cronaca/2013/01/09/news/scopre-l-amante-trans-con-un-altro-e-lo-aggredisce-1.6321133

Related Post

Related Post

Uncategorized

RSS Feed Widget

Lascia un commento