Dieci anni per mandare in galera uno stupratore

24-09-2012

Avezzano. Nei giorni scorsi il personale della squadra volante e della squadra anticrimine del Commissariato di Avezzano, agli ordini del vicequestore aggiunto Marco Nicolai, ha eseguito  un ordine di carcerazione nei confronti di un pregiudicato macedone quarantanovenne, R.B. Il provvedimento, emesso dalla Procura della Repubblica di Avezzano, a firma del Procuratore, Vincenzo Barbieri, dispone la condanna a una pena residua di anni 4, 8 mesi e 22 giorni di reclusione per l’uomo, riconosciuto colpevole dei  reati di violenza sessuale aggravata, maltrattamenti in famiglia e lesioni. L’uomo era stato infatti denunciato dal personale della Squadra Anticrimine per i reati sopra descritti, commessi tra il 2000 ed il 2005. L’arrestato difeso dall’avvocato Roberto Verdecchia del Foro di Avezzano, è stato rintracciato a Magliano dei Marsi e rinchiuso nella Casa Circondariale di Avezzano.

http://www.marsicalive.it/?p=35781

RelatedPost

Uncategorized

RSS Feed Widget

Lascia un commento