Immigrati scatenati a Milano: anziane aggredite e rapinate

27-08-2012

Rapine catenina Milano, non c’è un giorno di tregua: altre due donne depredate da immigrati

Siamo ancora qui a raccontare l’ennesimo scippo, e sicuramente non l’ultimo, ai danni di una persona anziana. Una lista interminabile che invece di arrestarsi si allunga giorno dopo giorno.

Dopo l’ultima “tripletta di vittime”, vecchine rapinate durante gli scorsi giorni e dell’età di 80, 81 e ben 96 anni, altri due casi lo scorso sabato; l’oggetto del desiderio, ancora, è il medesimo: la catenina d’oro, indossata prima da  una 78enne, poi da una 56enne. Gli aggressori sempre immigrati.

La prima vittima è stata depredata mentre stava facendo ritorno nello stabile di via Pergine (zona Bonola) dove risiede: neanche il tempo di varcare il cancello d’ingresso, ed è stata aggredita alle spalle da uno sconosciuto.
L’uomo, di origini nordafricane, le ha strappato la collana d’oro dal collo
e si è dileguato.
Fortunatamente, almeno, nessuna conseguenza fisica per l’anziana signora, a parte il grande  spavento per la brutta esperienza vissuta.

Nella stessa giornata, una donna di 56 anni, in viale Romagna, si è vista scippata della propria catenina, valore di circa 800 euro, ad opera di due nordafricani. In questo caso però, i malviventi non si sono accontentati solo del prezioso e hanno cercato di strappare dalle mani della donna anche la borsa.
La 56enne, ha resistito tenacemente e, dopo una breve colluttazione, i rapinatori sono fuggiti.
Anche in questo caso la vittima non ha riportato ferite ma, sicuramente, per la città di Milano e le molteplici promesse fatte ai cittadini di aumentare la sicurezza nelle strade, non è un sabato da ricordare. Ancora.

http://www.cronacamilano.it/cronaca/28190-rapine-catenina-milano-non-ce-un-giorno-di-tregua-altre-due-donne-depredate-in-zona-bonola-e-viale-romagna.html

Related Post

Related Post

Uncategorized

RSS Feed Widget

Lascia un commento