Immigrato pesta la fidanzata e devasta la casa di un uomo

10-08-2012

Ha picchiato la fidanzata e dopo è andato a cercare il “rivale”. È stata una giornata rocambolesca quella di ieri non solo per il protagonista di una insana gelosia, ma anche per le forze dell’ordine, prima carabinieri e poi volanti della polizia, che hanno girato mezza città in cerca dei danni provocati da un giovane di origine venezuelana, domiciliato a Ferrara da diversi anni.

In tarda mattinata il giovane ha alzato le mani sulla sua ragazza all’interno della sua abitazione, in centro. Pugni in faccia che hanno obbligato la donna ad essere ricoverata velocemente presso il nuovo ospedale di Cona. La furia però non si è esaurita con questo primo pestaggio: subito dopo è corso con la propria automobile in una zona della periferia di Ferrara, presso l’abitazione dell’uomo che riteneva potesse essere il nuovo compagno della sua ragazza.

Qui l’immigrato fuori controllo ha devastato l’appartamento di colui che considerava il proprio rivale: vetri rotti e tanta confusione. Danni alle cose, non alle persone. Si è poi allontanato in fretta, sempre a bordo della propria automobile, provocando anche un piccolo incidente contro un muretto.

http://www.estense.com/?p=237869

RelatedPost

Uncategorized

RSS Feed Widget

Lascia un commento