Ladri scatenati a Genova

04-07-2012

Genova. Due i colpi portati a segno dai topi di appartamento in città. Un 38enne genovese, residente in Salita Inferiore Sant’Anna, nella mattinata di ieri, ha denunciato ai Carabinieri di Castelletto, che nella notte, i ladri avevano forzato una porta-finestra ed erano penetrati all’interno suo appartamento scappando con 200euro.
Sempre in nottata, un cittadino di Ceranesi, richiedeva aiuto per un furto nel proprio appartamento. Sul posto i militari del Nucleo Radiomobile hanno constato che i malfattori, introdotti all’interno da una finestra, avevano asportato alcuni pc, il portafoglio, con all’interno documenti e carte di credito. Le indagini in corso.
Ma non solo le case sono finite nel mirino dei ladri. A Genova Cornigliano, i Carabinieri, mentre transitavano in via R. Bianchi, hanno notato una persona all’interno di un veicolo con un atteggiamento sospetto. Subito fermato, l’uomo, Rabah S., cittadino algerino di 30 anni, senza fissa dimora, è stato arrestato per “tentato furto aggravato”. Infatti, l’auto, un “Honda” modelo”Jazz” avava danni al nottolino di accensione.

Nel pomeriggio, due militari di Portoria liberi dal servizio, hanno arrestato in via XX Settembre per “furto aggravato in concorso” due cittadini Romeni, Roberto Florin D., e Gheorghe Adrian M, rispettivamente di 21 e 20 anni, entrambi senza fissa dimora, con pregiudizi penali.
I due erano stati notati mentre uscivano frettolosamente da un negozio del centro cittadino, Fermati poco dopo per un controllo sono stati trovati in possesso di numerosi capi di abbigliamento e accessori vari, che dai successivi accertamenti risultavano essere stati rubati da alcuni negozi del centro.

http://www.genova24.it/2012/07/furti-a-genova-colpiti-case-negozi-e-auto-ladri-in-azione-in-tutta-la-citta-tre-arresti-35721/

RelatedPost

Uncategorized

RSS Feed Widget

Lascia un commento